RACCONTI DI NATALE di Charles Dickens

1

I racconti di questa raccolta furono pubblicati dapprima separatamente, poi in un unico volume dal titolo “Libri di Natale” con l’intenzione di istillare nel lettore “pensieri d’amore e di considerazione verso il prossimo che non sono mai fuori stagione in un paese cristiano”. Diretti agli umili e agli indifesi nella speranza di alleviare la loro condizione con un messaggio di protesta, ma anche di speranza, hanno una loro dimensione sovrannaturale e, come ogni buona fiaba tradizionale dove sono i deboli a trionfare, sono rivolti a un pubblico sia adulto che infantile. Solo tre di questi racconti hanno un’ambientazione natalizia e la costante che accomuna tutte le storie è l’immagine della famiglia riunita attorno al focolare domestico. E proprio il focolare domestico è il simbolo del Natale di Dickens e la parola-chiave con cui immergersi nell’universo di questi racconti.