Presente imperfetto. Eredità coloniali e immaginari razziali contemporanei

http://giotto.ibs.it/cop/cop.aspx?s=B&f=170&x=0&e=9788857535012L’Italia ha un passato coloniale con il quale si è iniziato a fare i conti in tempi relativamente recenti.

 

È un passato che sembra non riuscire a passare, soprattutto rispetto agli immaginari che ha prodotto e che continuano a circolare, spesso non visti, nella cultura contemporanea e nella vita quotidiana.

 

La mancanza di una vera rielaborazione degli immaginari razzializzati prodotti in Italia in quel lungo periodo che va dall’unità d’Italia fino al fascismo, ha fatto sì che questi riemergano oggi attualizzati in una serie di immagini e linguaggi razzializzati o apertamente razzisti. I saggi teorici e le pratiche di ricerca contenuti in questo volume aiutano a ricostruire questo “passato che non passa”, a partire da un’analisi della cultura popolare e di consumo contemporanea, che ne sono impregnate.

 

Il volume raccoglie i contributi prodotti durante due giornate di incontri e dibattiti intorno a questa tematica, che si sono svolte alla Casa della Memoria e della Storia di Roma a novembre 2014.

 

Al centro dell’interesse quegli oggetti quotidiani – ricordi familiari, prodotti di consumo, giocattoli – che contengono tracce di immaginari coloniali, la cui analisi e rilettura collettiva può aiutare a rivedere il proprio passato, prendere coscienza di come si è formata storicamente l’idea di una “italianità”, decostruire i tanti stereotipi che continuano a circolare in questo presente interculturale.

 

Edito da: Mimesis  Collana Passato prossimo