L’immagine proibita. Di Alain Besancon

http://www.mondadoristore.it/img/immagine-proibita-storia-Alain-Besancon/ea978882118573/BL/BL/01/ZOM/?tit=L%27immagine+proibita.+Una+storia+intellettuale+dell%27iconoclastia&aut=Alain+BesanconNella ricostruzione di Besançon, l’Occidente nelle sue radici ellenistiche ed ebraiche (ma pure nella sua declinazione islamica) ha costantemente oscillato tra il rifiuto e la legittimazione dell’immagine quale rappresentazione sensibile del divino.

 

Nonostante il dogma dell’incarnazione, che riqualifica la realtà visibile della natura e dell’uomo, anche il cristianesimo ha subito le medesime incertezze ed oscillazioni, giungendo, da un lato, alla divinizzazione stessa dell’immagine dipinta nell’icona bizantina, o, al contrario, alla cancellazione calvinista della raffigurazione del sacro.

 

Così, nel corso dei secoli, la tradizione di mediazione tra il contatto immediato e intuitivo con il divino e la sua raffigurazione è stata conservata solo dalla tradizione cattolica occidentale.

 

Edito da: Marietti