Le persecuzioni nell’antichità. Vittime, eroi, martiri. Di M. Francoise Baslez, F. Cannas

http://www.libreriafernandez.it/phpThumb/phpThumb.php?src=http://www.libreriafernandez.it/covers/9788/839/408/9788839408877B.jpg&w=180&h=286Quello delle persecuzioni è sempre un tema tanto terribile quanto attuale, e all’argomento Marie-Françoise Baslez dedica uno studio che si distingue per adottare principi metodologici innovativi.

 

L’ambito della ricerca abbraccia la storia delle persecuzioni dal periodo classico al mondo ellenistico greco e romano, nella tradizione sia greca sia ebraica sia cristiana, mostrando come le persecuzioni siano state più spesso scatenate contro gruppi o categorie di persone che contro dottrine.

 

A una prima parte dell’opera dedicata al quadro sociale e religioso nel quale le persecuzioni poterono svilupparsi, fa seguito una seconda che mette al centro la figura del martire (distinta da quella della vittima e dell’eroe greco), con esempi attinti alla storia sia cristiana sia ebraica.

 

Una terza parte affronta i rapporti fra religione, diritto e libertà, fra il potere e i cristiani fino al momento in cui il cristianesimo diventa religione di stato.

 

Ricchissima miniera di dati, nell’edizione italiana il saggio di Marie-Françoise Baslez è reso ancor più fruibile da minuziosi indici analitici settoriali.

 

Edito da: Paideia